Archivio

Archivio Giugno 2006

GIAPPONE ASPETTAMI!!!!!!!

19 Giugno 2006 3 commenti


Che io abbia un debole per il Giappone non è un mistero, ma forse non tutti sanno che uno dei miei sogni più grandi ( oltre a quello di possedere tutte le Barbie dalla # 1 in poi ;-P ) è sempre stato quello di vivere un anno in Giappone.

Un anno per vedere tutte le stagioni cambiare, vedere le abitudini che cambiano, vivere tutte le feste nazionali insomma, un anno è un campione perfetto per vedere e vivere veramente il Paese!!! Solo che andarci per un anno è davvero difficile; permesso di soggiorno, lavoro, mantenersi lì ecc ecc. quindi ho deciso di optare per i tre mesi previsti dal visto! Quindi dopo essermi licenziata in un mese ho trovato una stanza in affitto, fatto il biglietto, valigia, rinnovato il passaporto e sono pronta per partire!!!!!!! Quindi annuncio ufficialmente che MARTEDI’ 20 GIUGNO PARTIRO’ PER IL GIAPPONE!!!!
Andrò a vivere a Tokyo nei pressi del mio quartiere preferito; Shibuya! Tornerò in Italia a metà Settembre.

Inutile provare ad esprimere la mia felicità!!!!! Spero di trovarmi bene, di fare tante amicizie, visitare tanti posti e … comprare tante Momoko!!! E si, alla fine sono pur sempre una patita di bambole ;-PPPPP

Ovviamente non abbandonerò questo blog, cercherò per quello che posso di aggiornarlo con i miei acquisti gioccattolosi.

Per il mio soggiorno invece avevo pensato di creare un blog a parte per raccontare la mia esperienza in Giappone, ma ho scoperto che il mio orsetto ha già provveduto a tutto lui! perciò se volete seguire le mie vicende, vi invito a visitare il suo blog! ( linkato qui sotto )

Prima di salutarvi vorrei ringraziare Bunny chan per il suo grande aiuto, Lallina per aver aiutato Lillino a fare il blog e salutare tutti i miei amici, reali e virtuali!

un bacione grande a tutti!!!

Riferimenti: Blog di lillino in Japan

Momoko fashion part.2

16 Giugno 2006 2 commenti



Posto un’ altra foto delle mie creazioni per Momoko.

Il primo è un abito in stile Punk ispirato ad un abito che porta Nana nell’ omonimo manga di Ai Yazawa. Il modello di Nana era più semplice; un abito con le spalline sottili con la gonna tagliata asimmetricamente e un cinturone di pelle borchiato ( vedi Nana numero 6 . E’ il vestito che porta all’ inizio del manga ). Io ho pensato di arricchirlo con del tulle nero. Le ho fatto anche i guanti a rete e il collare di pelle con le borchie. Poi le ho cucito un borsone di eco pelle nera al quale ho aggiunto catene borchie e una spilla da balia!

L’ altro è un completo con i pantaloni corti di tweed il toppino di seta a righe e un coprispalle, Questo è più soffisticato e per crearlo mi sono ispirata alla linea invernale di Simonetta, un marchio di abiti per bambini che fa delle cose molto graziose!

a presto con nuove creazioni!!!

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

La mia ultima fissa: cucire abiti per Momoko!

15 Giugno 2006 3 commenti


Da poco più di un anno sto coltivando la passione per il cucito; in particolare fare abitini per le mie bambole. E’ una passione che mi da molta soddisfazione, considerando che prima non avevo attaccato neanche un bottone in vita mia!

La mia passione sono i Kimono, adorando il Giappone non potevo non avere un tocco orientale nel guardaroba della Barbie! Da quando ho comprato la mia prima Momoko la voglia di creare abitini è aumentata, perchè la bambola ben si presta a fare la modella del proprio stile. Mi spiego; Barbie ha una personalità troppo forte e creare abiti per lei significa o emulare stili già proposti dalla Mattel o creare un genere completamente diverso che però un pò stona con Barbie e si noterà sempre quel non so che che non permette l’ integrazione perfetta tra bambola ed abito…

Invece Momoko è una modella perfetta perchè si adatta a tutti i look che si vogliono creare! Momoko è una fashion doll “giovane” alla quale non è stata creata una storia, dei personaggi, attribuito uno standard ecc; infatti a differenza di Barbie che è sempre bionda occhi azzurri e sorridente ( eccezioni a parte ), con tot amici, tot fidanzati, tot case, Momoko viene prodotta bionda, mora, rossa, capelli corti, lunghi, lisci o ricci pelle diafana o bronzata, e proposte sempre diverse dalla scolaretta alla punkettona dalla office lady a quella in kimono. Tolto l’ abito che la caratterizza è come un manichino da vestire ed a cui creare un look sempre diverso.

Questa è la cosa che più mi piace di Momoko e che mi ispira per creare abiti diversi. Qui sotto metto la foto di due mie creazioni; uno è un outfit sofisticato con camicia a righe vagamente anni 70 con shorts bianchi e la Kelly della Hermess ( non vi dico che soddisfazione nel creare borse per le bambole! ). L’ altro è più sportivo con una gonna jeans ( da me anche scolorita con effetto consumato ) la felpa col cappuccio e un top a righe. La chicca sono le scarpe tipo convers che ho dipinto ( erano completamente fucsia! ) e il borsone bianco personalizzato con il logo. Anche il borsone è rigorosamente fatto a mano dalla sottoscritta e si apre e si chiude davvero.

Visto come 2 look diversi stiano egualmente bene su questa bambola?

Momoko

13 Giugno 2006 4 commenti


Momoko è una graziosa Fashion Doll Giapponese, ha il visetto buffo e le orecchie a sventola, un corpo completamente snodato che le permette di assumere pose diverse, infatti è molto fotogenica!

Alla Convention di Roma ho comprato la mia prima Momoko; una deliziosa studentessa liceale giapponese in divisa! E non solo la bambola è bellissima di suo, ma anche gli abiti sono fantastici e curati in ogni dettaglio: il cardigan in cotone che sembra davvero fatto con i ferri ha i bottoni “veri” che si infilano davvero nelle asole piccolissime!!! E le scarpe poi sono una destra ed una sinistra! Davvero favolosa!!!

Qui sotto posto una delle tante foto che ho fatto a Momo, se volete vedere le altre foto che le ho fatto clikkate il link qui sotto!
Riferimenti: le mie foto di Momoko

Categorie:Argomenti vari Tag:

Un opera di Carità

9 Giugno 2006 3 commenti


Che Tanya sia la più nota Fashion doll Italiana è cosa risaputa, ma è anche parecchio cessa! E’ pur vero che stanno tentando di migliorarla ovviamente imitando spudoratamente le nuove Barbie, ma la strada da fare è parecchio lunga…

Mi sono capitate tra le mani diverse Tanya, (tra le varie buste di Barbie che mi regalano spesso ci sono sempre un paio di Tanya) e tra le tante ce n’ era una davvero terribile; aveva gli occhi a palla allucinatissimi di un color neon terrificante, una bocca che sembrava una ferita… insomma uno scorfano come poche! allora mi sono detta ” Si potrà mai fare qualcosa per sta bruttona?” E così mi sono messa a fare un repaint alla poveretta!

Premetto che non sono una cima nel repaint, diciamo che mi diletto, quindi ho preso Tanya come esercizio per prenderci un pò la mano!

Qui sotto il risultato…. che ne pensate?

Ho provato a dare agli occhi un’ espressione meno “da fattona”, le ho “siliconato” le labbra e messo i capelli in maniera decente. Non sarà il massimo ma io ne sono orgogliosa! E’ un pò meno cessa adesso? Ho ancora altre 5 Tanya su cui sbizzarrirmi!

a presto su questi schermi!

Categorie:Argomenti vari Tag: ,